Estate Insieme – ESTATE VACANZA

Estate Insieme

SOGGIORNI PER BAMBINI E RAGAZZI CON DISABILITÀ

Il progetto prevede la possibilità per bambini e ragazzi con disabilità di trascorrere un soggiorno estivo all’interno delle Case Vacanza di Andora e Ghiffa accompagnati da un familiare, con la presenza degli educatori beneficiando del supporto della struttura operativa della Casa.

Il periodo complesso che stiamo attraversando ha creato non pochi disagi alle famiglie e ai loro figli. Come noto la chiusura delle scuole e la mancanza di supporto specifico ha fortemente danneggiato i bambini e ragazzi disabili, ovvero coloro che più di altri hanno bisogno di stimoli e cura. Le famiglie si sono sentite investite non solo della fatica di un lungo stop lavorativo e sociale, ma anche delle responsabilità di stare con i propri figli non solo come genitori ma anche come insegnanti ed educatori.

In tal senso il progetto Estate Insieme potrà offrire una possibilità di vacanza in luoghi gradevoli dal punto di vista ambientale e in contesti differenti dove la presenza di educatori esperti consentirà di proporre e alternare apprendimento e gioco rendendo possibile anche ai genitori o familiari accompagnatori
un tempo di sollievo e riposo.

Il progetto si basa sul riconoscimento dell’importanza delle relazioni familiari, del supporto informale e del tempo libero come strumento per migliorare la qualità della vita, anche in presenza di disagio o disabilità in famiglia. Un’opportunità per rilassarsi e, allo stesso tempo, cambiare prospettiva, immaginare nuove possibilità, riacquisire fiducia.

Sedi di soggiorno

L’iniziativa è organizzata presso le Case Vacanza di Andora, in Liguria, e Ghiffa in Piemonte sul Lago Maggiore.
L’iniziativa è rivolta ai bambini e ai ragazzi disabili della Scuola Primaria e Scuola Secondaria di Primo grado. Gli accompagnatori del partecipante disabile potranno essere i genitori, tutori, affidatari o eventuali accompagnatori delegati.

Durata del soggiorno, turni e numero partecipanti

In ciascuna località sono previsti tre turni di soggiorno nei periodi

  • 1° turno 3/08 – 14/08
  • 2° turno 17/08 – 28/08
  • 3° turno 31/08 – 11/09

Il soggiorno prevede 11 notti/12 giorni di soggiorno.

Per ogni turno di soggiorno è prevista la seguente partecipazione:

Casa Vacanza di Ghiffa 10 minori con disabilità e 10 familiari accompagnatori

Casa Vacanza di Andora 20 minori con disabilità e 20 familiari accompagnatori

Trasferimenti

I partecipanti potranno scegliere di raggiungere le strutture con pullman GT organizzato o, in caso di particolari necessità, con mezzi propri.

Scopri le Case Vacanza

Situata sulla sponda occidentale del Lago Maggiore, a 20 Km dal confine elvetico, Ghiffa si estende su un territorio molto ricco di suggestioni ambientali e gode di una posizione geografica e di un clima mite. La Casa Vacanza, una bella villa dei primi del novecento, si trova in una splendida posizione panoramica, immersa nel verde. È circondata da un grande parco recintato, con ampie zone adatte al gioco dei bambini, tra cui un terrazzo solarium utilizzato per le attività all’aperto, merende, feste a tema e uno chalet attrezzato per il gioco di finzione. All’interno, un salone per le attività, i giochi in gruppo e per le feste, angoli dedicati alla lettura e a giochi di società, una spaziosa sala mensa e camerette arredate con colori tenui e zone relax.

La Casa Vacanza di Andora è situata in una baia del ponente ligure, tra i promontori di Capo Mele e Capo Mimosa.
La struttura si affaccia direttamente sul mare ed è composta da tre complessi al cui centro è collocata la “Rotonda” immersa nel verde di un giardino curato, che viene utilizzata per svolgere attività ricreative e di animazione. A disposizione dei ragazzi numerosi spazi per attività sportive e di gioco. La Casa è dotata di una spiaggia privata raggiungibile attraversando un cancello interno. Contatto con la natura, esplorazione e divertimento saranno i compagni di viaggio di una vacanza indimenticabile!

Attività

La proposta di vacanza prevede tempi e spazi personalizzati e si distingue per le seguenti attenzioni e specificità:

  1. un’esperienza di vacanza en plein air a stretto contatto con la natura
  2. un programma che ogni giorno prevede una specifica organizzazione, non ripetitivo e con proposta di passeggiate, attività diurne e serali ed eventi
  3. un programma di attività con esperienze rivolte a tutti gli iscritti che si alternino a momenti dedicati in cui i partecipanti con disabilità, con la presenza e il supporto degli educatori, possano vivere esperienze adeguate, rispondenti a bisogni specifici di benessere o sperimentazione
  4. la presenza di occasioni di confronto per i familiari, con tempi per socializzare e condividere nuove prospettive.

Durante le serate saranno organizzate attività di animazione rivolte a tutti i partecipanti. Sarà inoltre allestito uno spazio proiezioni aperto a tutti e uno spazio relax per chi sceglierà di non partecipare alle attività di animazione.

Programma

La presenza di personale educativo preparato sarà un elemento distintivo della vacanza e contribuirà a costruire un clima sereno per i genitori e stimolante per i bambini.

L’équipe educativa sarà composta dalle seguenti figure professionali:

  • Un educatore ogni bambino/ragazzo disabile per 8 ore al giorno per garantire un tempo di cura e di attività dedicato

  • Animatori presenti nella fascia oraria dalle 9 alle 23 per organizzare e gestire attività ludiche e di laboratorio.

Educatori e animatori saranno presenti, nell’arco della giornata, proponendo laboratori per adulti e bambini/ragazzi, passeggiate e, quando possibile, escursioni giochi in struttura e in spiaggia, serate divertenti. Gli educatori saranno inoltre disponibili per aiutare nelle prassi quotidiane i bambini/ragazzi presenti.

La scansione della giornata prevede un piano di attività e proposte al mattino dalle ore 9.00 alle 13.00 e al pomeriggio dalle ore 15.00 alle 19.00 condotto dagli animatori della Casa che organizzeranno attività di laboratorio e atelier nei seguenti ambiti.

Laboratori Espressivi – con attività di pittura su diversi materiali, dalla carta al cartoncino, dal compensato al polistirolo. Letture di storie che vengono associate non solo ad una elaborazione mentale ma anche al corpo in movimento con l’obiettivo di ottenere una sintesi di esperienza di linguaggi verbali e motorio-gestuali, per incrementare le potenzialità di apprendimento.

Laboratori di Manipolazione – di elementi sia plastici che naturali per la realizzazione di sculture e oggetti a ricordo dell’esperienza di vacanza, ma anche istallazioni, costruzione di libri tattili insieme ai genitori partecipanti.

Laboratori di Movimento – sia volti ad esercizi di comprensione del proprio corpo che per giochi con utilizzo di materiale morbido e attrezzi ginnici.

Il Linguaggio della Musica – con il suo ritmo e la sua armonia che verrà utilizzata per scandire i tempi della giornata, ma anche come strumento di mediazione educativa e compagna di rilassamento.

Le attività di animazione e gioco, previste per minori e adulti, completano l’offerta di Estate Insieme, in particolare nella fascia serale sino alle 23.00.

Aspetti Organizzativi

Servizio notturno

È prevista la costante presenza di educatori in servizio attivo per l’assistenza ai minori e ai loro familiari.

Presidio medico sanitario

Il presidio medico e infermieristico sarà attivo h24 per tutta la durata dell’iniziativa all’interno dei locali dedicati. Durante il giorno il presidio sarà garantito in forma attiva mentre durante la notte il presidio si intende reperibile e sarà attivato dall’operatore notturno in seguito a necessità riscontrata da parte degli ospiti.

Sintesi dei servizi offerti alle famiglie

  • Ospitalità presso le Case selezionate con sistemazione da assegnare in modo personalizzato in relazione alle esigenze del partecipante e del familiare
  • Pulizia giornaliera degli ambienti e delle camere secondo i protocolli igienico sanitari definiti, anche in relazione alla procedura contro la diffusione di Covid-19
  • Dotazione di biancheria da bagno con cambio ogni due giorni o secondo necessità
  • Cambio infrasettimanale della biancheria da letto o secondo necessità specifiche
  • Servizio di lavanderia per indumenti personali degli ospiti offerto ogni 3 giorni
  • Trattamento di pensione completa gestito da Milano Ristorazione S.p.A.
  • Personale educativo di supporto alla partecipazione: 1 educatore ogni partecipante per 8 ore al giorno, salvo esigenze differenti dovute alla gravità della disabilità per cui potrà essere inserito un educatore dedicato
  • Animatori presenti per 12 ore al giorno per accoglienza e presidio continuativo della struttura e per attività di animazione diurna e serale.
  • Utilizzo della rete wi-fi
  • Utilizzo dei locali comuni interni ed esterni di ciascuna Casa e, se presente, della spiaggia
  • Presidio sanitario interno alla struttura
  • Presidio notturno con educatori dedicati
  • Servizio di assistenza bagnanti
  • Assistenza di personale in loco h24

Protocollo di sicurezza

L’iniziativa è rivolta ai minori che restano affidati ai familiari o al proprio accompagnatore, per tutta la durata dell’esperienza. Per tale motivo il protocollo di sorveglianza sanitaria di riferimento, anche ai fini della prevenzione e della limitazione della diffusione di Covid-19, prevede il rispetto delle linee guida delle strutture ricettive extra-alberghiere.

Pertanto il protocollo anti-contagio, elaborato in modo congiunto dall’Amministrazione e dalla cooperativa in previsione del rientro in servizio del personale dipendente dalle due organizzazioni, è stato integrato con la definizione dei processi che prevedono il coinvolgimento dell’utenza.

Di seguito le principali misure:

  • Triage alla partenza con rilevamento della temperatura corporea che se pari o superiore 37,5°, escluderà la partecipazione all’iniziativa.
  • Utilizzo di mascherina chirurgica negli spazi al chiuso
  • Rispetto della distanza interpersonale tra i partecipanti per tutta la durata dell’attività.
  • Utilizzo di igienizzanti a disposizione degli ospiti presso la Casa Vacanza e negli spazi esterni.
  • Misurazione giornaliera della temperatura corporea degli ospiti e del personale
  • Utilizzo di percorsi segnalati all’interno della Casa per accedere alle aree comuni e ai servizi igienici con ingressi differenziati per entrata e uscita
  • Sanificazione di tutte le attrezzature e le dotazioni al termine del loro utilizzo, incluse quelle della spiaggia e della sala ristorante
  • Sanificazione giornaliera delle camere e plurigiornaliera dei bagni e degli spazi collettivi
  • Rispetto di tutte le misure già definite nei protocolli anti-contagio in uso presso le Case tra cui ampio utilizzo di igienizzanti e di cartellonistica finalizzata all’informazione e alle prescrizioni specifiche.

Partecipanti e richieste di partecipazione

Saranno ammessi all’iniziativa i minori frequentanti, Scuola Primaria e Scuola Secondaria di Primo grado, accompagnati dai loro familiari o tutori/affidatari.

Le richieste di iscrizione dovranno essere effettuate sul sito dell’iniziativa con il seguente calendario:

per 1° turno: dal 25 luglio alle ore 12:00 del 28 luglio 2020

per 2° turno: dal 25 luglio alle ore 12:00 del 04 agosto 2020

per 3° turno: dal 25 luglio alle ore 12:00 del 18 agosto 2020

Completata la fase di richiesta seguirà conferma da parte del Comune di Milano tramite invio mail all’indirizzo indicato dal partecipante, con gli estremi per poter versare la quota di iscrizione e finalizzare la pratica di viaggio.

Non saranno ammessi alla partenza coloro che non avranno concluso correttamente la procedura prevista.

Contributo di partecipazione

La partecipazione di adulti e accompagnatori prevede un contributo di € 341,00 a persona.

La partecipazione di minori disabili è stabilita su base ISEE come indicato dal Comunicato

ESTATEVACANZA | Un Progetto del Comune di Milano