Fuori dal Comune Zambla Alta – ESTATE VACANZA

Fuori dal Comune

ESPERIENZE E ATTIVITÀ AMBIENTALI PER BAMBINI, RAGAZZI E LORO FAMIGLIE

FUORI DAL COMUNE è un’iniziativa dedicata alle famiglie del Comune di Milano.

La proposta prevede escursioni di una giornata con partenza da Milano per la Casa Vacanza di Zambla Alta, dove bambini/e e ragazzi/e potranno trascorrere, accompagnati da uno o più familiari (con un massimo di 2 adulti) e con la presenza competente degli educatori della Casa, una giornata immersi nella natura, con viaggio di andata e ritorno dalla Casa Vacanza con pullman GT.

Contributo di partecipazione € 5,50 a persona con viaggio a/r e pranzo al sacco.

FUORI DAL COMUNE è anche possibilità di sperimentare e vivere questa nuova socialità fatta di distanze e protezioni, ma sempre più necessaria e sentita: un laboratorio per gestire le regole di distanziamento interpersonale necessarie in un contesto di benessere e tempo libero.

Calendario e numero di partecipanti

La proposta di calendario prevede le seguenti date:

PER I MINORI tutti i martedì e giovedì:

LUGLIO: 01/07 – 06/07  – 08/07 – 13/07 – 15/07 – 20/07 – 22/07 – 27/07 – 29/07

AGOSTO: 03/08 – 05/08 – 10/08 – 12/08 – 17/08 – 19/08 – 24/08 – 26/08 – 31/08

SETTEMBRE: 02/09

PER LE FAMIGLIE tutti i martedì, giovedì e sabato:

LUGLIO: 01/07 – 03/07 – 06/07  – 08/07 – 10/07 – 13/07 – 15/07 – 17/07 – 20/07 – 22/07 – 24/07 – 27/07 – 29/07 -31/07

AGOSTO: 03/08 – 05/08 – 07/08 – 10/08 – 12/08 – 14/08  – 17/08 – 19/08 – 21/08 – 24/08 – 26/08 – 28/08 – 31/08

SETTEMBRE: 02/09 – 04/09

Il numero di persone coinvolte in ciascuna giornata è di circa 36 partecipanti per ogni data.

Una giornata Fuori dal Comune

PROGRAMMA DELLA GIORNATA

Ore 07.30 Partenza da Milano con pullman GT a cura dell’organizzazione.
Gli ospiti arriveranno presso la Casa Vacanza di Zambla Alta, dove verranno accolti dagli educatori.
Divisi in gruppi verranno accompagnati da un educatore di riferimento, per tutta la durata dell’esperienza.
Dalla Casa Vacanza partiranno le escursioni naturalistiche: sono previsti percorsi differenziati per minori non accompagnati e per le famiglie.
Durante le escursioni è prevista una sosta per il pranzo al sacco fornito dall’organizzazione
Tutti i percorsi escursionistici prevedono attività sensoriali, giochi e attività espressive volte ad approfondire la conoscenza della flora e della fauna montana.

PERCORSI PER LE FAMIGLIE

I percorsi hanno una difficoltà crescente e i nomi sono legati al Territorio di Zambla Alta.

  1. SENTIERO ROCCOLO: difficoltà bassa Partendo dalla Casa Vacanza si raggiunge un antico Roccolo del 1700 circa, da dove le famiglie iniziano un viaggio alla scoperta delle bellezze territoriali e delle curiosità del luogo. Il percorso prosegue ad anello in direzione Passo di Zambla dove verrà consumato il pranzo al sacco, facendo tappa alla sorgente dedicata a Papa Giovanni XXIII per assaporare acqua fresca sorgiva. Dopo un attimo di riposo e tempo libero, si riparte per una piacevole passeggiata attraverso le vie del paese di Zambla Alta, per poi rincasare.
  2. SENTIERO SORGENTE: difficoltà media Il percorso si snoda attraverso i boschi di faggi e abeti, tipici della zona, per raggiungere una sorgente di acqua fresca. In seguito, si riprende il cammino verso la località Pian della Palla, alle pendici del monte Alben, dove trascorrere la pausa pranzo e momenti di svago prima di rientrare in Casa Vacanza.
  3. SENTIERO CONCA DELL’ALBEN: difficoltà media. Ci si incammina verso la Conca dell’Alben, anfiteatro naturale delle Prealpi Orobie posto a quota 1.300 m s.l.m., da cui è possibile ammirare i monti che circondano il Comune di Oltre il Colle e le sue frazioni. Da qui, passando dalla località Corègn de l’acqua, palestra naturale per arrampicatori principianti, si raggiunge Pian della Palla per consumare il pranzo al sacco e rilassarsi prima della camminata conclusiva che riporta in Casa Vacanza.
  4. SENTIERO MALGA: difficoltà medio/alta. Un percorso di Trekking che dalla Casa Vacanza porta alle pendici del monte Grem. Partendo da una quota di circa 1100 mt si raggiunge un’altitudine di 1400 mt., passando attraverso boschi di latifoglie e di conifere e prati utilizzati per il pascolo delle mucche. In questi luoghi si ammirano le malghe, tipiche costruzioni in cui i mandriani trascorrono i mesi estivi durante l’accudimento del loro bestiame; proprio vicino ad una di queste malghe viene consumato il pranzo al sacco, potendo godere di una vista mozzafiato su tutta la conca del comune di Oltre il Colle.
    Rincasando dal bosco, l’attenzione verrà catturata dalla vista di una struttura settecentesca chiamata Roccolo adibita un tempo all’avvistamento e studio delle migrazioni dei volatili.

PERCORSI PER MINORI NON ACCOMPAGNATI

I percorsi hanno una difficoltà crescente e i nomi sono legati alle leggende raccontate durante la giornata.

  1. SENTIERO ELFO: difficoltà bassa. Partendo dalla Casa Vacanza il percorso prevede una dolce passeggiata attraverso un’abetaia e prosegue lungo un bosco di faggi, aceri e frassini. Si raggiunge un antico Roccolo del 1700 circa, Il percorso prosegue ad anello in direzione del Passo di Zambla dove verrà consumato il pranzo al sacco. Ci sarà spazio per un momento di relax e tempo libero, si ripartirà per una piacevole passeggiata attraverso le vie del paese di Zambla Alta la giornata si concluderà con il rientro in Casa Vacanza.
  2. SENTIERO BOSCO INCANTATO: difficoltà media. Si parte dalla Casa Vacanza in direzione Passo di Zambla attraverso un sentiero nel bosco, abitato da animali come scoiattoli, lepri, volpi. Giunti alla meta a 1.264 m s.l.m. si consuma il pranzo al sacco e si trascorre un momento di svago e di gioco in un prato pianeggiante e soleggiato. Dopo pranzo si riparte proseguendo lungo un dolce sentiero verso la sorgente intitolata a Papa Giovanni XXIII e si rientra in Casa Vacanza passando nei pressi di cascine e pascoli.
  3. SENTIERO M.A.G.A .: difficoltà media. Si parte dalla Casa Vacanza e si passa attraverso il centro di Zambla Alta, per raggiungere le stalle dei mandriani del paese. Durante la passeggiata è possibile ammirare le 4 cime che circondano il comune di Oltre il Colle e le sue frazioni; si prosegue la passeggiata per raggiungere il passo di Zambla dove consumare il pranzo al sacco in un prato alle pendici del monte Alben. Qui è possibile un momento di relax e gioco. Attraversando il bosco, si raggiungerà la Casa Vacanza di Zambla Alta.
  4. SENTIERO DRAGO: difficoltà medio/alta. Il percorso prevede un trekking dalla Casa Vacanza per raggiungere le pendici del Monte Grem. Da quota 1.100 m si raggiungono i 1.400 m attraverso i sentieri curati dal C.A.I. della Val Serina. Passando attraverso boschi di conifere e latifoglie si raggiungono gli alpeggi dedicati al pascolo della razza bovina Bruna Alpina, tipica delle montagne bergamasche. Ammirando le bellezze del paesaggio, si consuma il pranzo al sacco e si trascorre un momento immersi nella natura. Nel pomeriggio una piacevole passeggiata per i pascoli e i freschi boschi di conifere e latifoglie riporterà le ragazze e i ragazzi in Casa Vacanza.

In caso di pioggia o tempo instabile sono previsti laboratori creativi, giochi e attività espressive all’interno della Casa Vacanza di Zambla Alta:

  • Terrarium: realizzazione di un piccolo ecosistema
  • Laboratorio artigianale: Lanterne!
  • Laboratorio di creatività: Le Cornici del Bosco
  • Laboratorio sensoriale: In Tutti i Sensi, giochiamo con gusto, olfatto, tatto, vista e udito
  • Dancing Games
  • Narrazione: Le Leggende del Territorio
  • Scopri la Casa Vacanza

    Gli ospiti arriveranno presso la Casa Vacanza, dove verranno accolti dagli educatori. Divisi in gruppi verranno accompagnati da un educatore di riferimento, per tutta la durata dell’esperienza.

    Durante l’escursione gli educatori sapranno far apprezzare la bellezza del territorio attraverso l’osservazione del paesaggio, il legame esistente tra l’ambiente e le sue tradizioni culturali attraverso la narrazione e il piacere di passeggiare in montagna riscoprendo profumi e suoni a volte dimenticati.

    Un laboratorio a cielo aperto in cui scoprire le emozioni e le sensazioni che si possono vivere immergendosi nel verde che circonda l’intera vallata.

    La giornata sarà anche occasione per svolgere giochi e attività ricreative lungo il percorso scelto.

    Sono previsti itinerari differenziati per livello di difficoltà.

    I percorsi sono curati dall’equipe educativa della Casa Vacanza di Zambla Alta.

    Organizzazione

    Trasferimenti e accoglienza

    Il trasferimento per raggiungere la Casa Vacanza di Zambla Alta potrà essere effettuato con pullman GT dell’organizzazione o con mezzo proprio.

    Il costo a partecipante, comprensivo del viaggio a/r, è di euro 5,50.

    È prevista la distribuzione del pranzo al sacco a cura di Milano Ristorazione S.p.A.. Si specifica che non è prevista l’erogazione di sacchetti per diete speciali e le eventuali integrazioni saranno a cura di ciascuna famiglia.

    Sintesi dei servizi offerti alle famiglie

    • Organizzazione del servizio di trasferimento e accoglienza alle partenze, con triage al punto di ritrovo e accompagnamento nel corso del viaggio
    • Pranzi al sacco predisposti da Milano Ristorazione S.p.A.
      Si specifica che non è prevista l’erogazione di sacchetti per diete speciali e le eventuali integrazioni saranno a cura di ciascuna famiglia
    • Attività  condotte dagli educatori
    • Accoglienza di personale in loco
    Si garantisce il rispetto dei protocolli igienico sanitari definiti nell’ambito della procedura contro la diffusione di Covid-19.

    Partecipanti e richieste di partecipazione

    Saranno ammessi all’iniziativa i minori frequentanti la Scuola Primaria e la Scuola Secondaria di Primo grado accompagnati dai loro familiari o tutori/affidatari o eventuali delegati.

    Le richieste di partecipazione sono aperte

    Completata la fase di richiesta seguirà contatto telefonico e conferma da parte del Comune di Milano tramite invio di una e-mail all’indirizzo indicato dal partecipante, con gli estremi per poter versare la quota di iscrizione e finalizzare la pratica di viaggio. Non saranno ammessi alla partenza coloro che non avranno concluso correttamente la procedura prevista.

    Protocollo di Sicurezza

    L’iniziativa, anche ai fini della prevenzione e della limitazione della diffusione di Covid-19, prevede il rispetto delle linee guida delle strutture ricettive extra-alberghiere e di quanto previsto per attività naturalistiche ed escursionistiche.

    Di seguito le principali misure previste:

    • Triage alla partenza con rilevamento della temperatura corporea, che non dovrà essere uguale o superiore a 37,5°
    • Utilizzo di mascherina chirurgica negli spazi al chiuso
    • Rispetto della distanza interpersonale tra i partecipanti per tutta la durata dell’attività
    • Utilizzo di igienizzanti a disposizione degli ospiti sia presso la Casa Vacanza che durante l’escursione
    ESTATEVACANZA | Un Progetto del Comune di Milano